Inferno 5e – Ecco la data della campagna Kickstarter

Immagine di Inferno - Dante's Guide to Hell
(Immagine: @inferno5e)
(Tempo di lettura: 3 minuti!)

La pagina Facebook di Inferno – Dante’s Guide to Hell, l’ambientazione dantesca per le regole di D&D 5e, ha comunicato una nuova data per l’attesa campagna Kickstarter.

Il progetto, che inizialmente vedeva la collaborazione di Two Little Mice e Mana Project Studio – come per Broken Compass – era stato annunciato nel dicembre 2019 e, mese dopo mese, ha stuzzicato la fantasia dei giocatori pubblicando una serie di illustrazioni di grande qualità.

L’inizio della campagna Kickstarter era previsto per il 28 agosto 2020 ma, nel mese di luglio, la casa editrice Two Little Mice ha scelto di rinviare la raccolta fondi per Inferno – Dante’s Guide to Hell al periodo di Primavera 2021.

Al momento non ci sentiamo tranquilli nel cominciare un progetto che potrebbe subire dei rallentamenti o potrebbe non rispettare gli elevati standard di qualità che ci imponiamo da sempre. Per questo motivo abbiamo deciso di rimandare il Kickstarter di Inferno al 2021, per essere sicuri di avere tutto il tempo necessario per portare avanti il progetto con la calma e la dedizione che merita.

Two Little Mice

Inferno – Dante’s Guide to Hell 5e Kickstarter in Primavera 2021

Ma cosa sappiamo del progetto Inferno? Per prima cosa possiamo partire dal fatto che l’ambientazione è cronologicamente successiva al viaggio di Dante.

Le tracce del passaggio del poeta fiorentino si potranno ritrovare tra i vari gironi infernali, così come saranno presenti quei celebri personaggi di cui Dante parla nella sua opera. Oltre a questi, ne saranno aggiunti altri che non sono menzionati nella Divina Commedia e che appartengono alla mitologia cristiana e classica.

Attenzione, però: non bisogna pensare che l’Inferno di Dante’s Guide to Hell sia una rivisitazione in salsa fantasy. Il lavoro degli autori mira a reinterpretare l’atmosfera originale dell’opera, con la sua carica soprannaturale e incentrata sulla punizione dei dannati. In questo contesto, i personaggi dovranno riuscire ad attraversare tutti i gironi e raggiungere l’uscita che, come nella Divina Commedia, si trova oltre Lucifero.

A proposito dei personaggi, questi saranno degli Smarriti, «coloro che, come Dante, si perdono nella Selva Oscura dove eternamente giace la Porta per l’Inferno. Non ricordano come sono arrivati in questo luogo misterioso, né chi o cosa fossero prima di giungevi, poiché a differenza del Poeta essi non hanno dalla loro parte l’aiuto della Divina Provvidenza. Ciascuno Smarrito porta con sé solo quel poco di Speranza che gli ricorda di non essere ancora morto e, come Dante stesso, appare con la sembianza che più rappresenta il suo passato e la sua condotta».

Come dicevamo, non si tratta di un’ambientazione tipica fantasy, per cui non ci sarà un pantheon di divinità. Al contrario, gli autori hanno specificato, in un’intervista a nodiceunrolled.com, che «sarà presente un’unica divinità responsabile dell’Inferno e delle leggi che mandano le anime ad essere tormentate in questo o quel girone». A differenza di Dante, però, gli Smarriti non avranno a disposizione una guida per il loro viaggio e dovranno risolvere da soli i conflitti con le ombre dei dannati.

Mana Project Studio lascia il progetto Inferno

Poco dopo la notizia della prima data della campagna Kickstarter, però, Mana Project Studio ha annunciato che non continuerà più a lavorare al progetto Inferno – Dante’s Guide to Hell for 5e. La motivazione, secondo il team che si occupava della parte grafica dell’ambientazione, sarebbe da ricercare in una distanza tra gli obiettivi comuni con Two Little Mice.

Siamo dispiaciuti di annunciare che Mana Project Studio non prenderà più parte al progetto “Inferno – Dante’s Guide to Hell for 5e”, che non incontra più i nostri obiettivi.

A chi ci sta chiedendo se esisterà mai una Divina Commedia rivisitata da Mana Project, rispondiamo che dobbiamo prima dedicare ogni sforzo necessario ai progetti che avete supportato e a quelli che ancora non vi abbiamo svelato.

Mana Project Studio

Al momento, questo comunicato apparso su Facebook è l’unica fonte ufficiale su questa separazione. Mana Project Studio, infatti, dichiara di dover dare la priorità ai progetti già supportati dalla community e di concentrarsi su quelli non ancora pubblicati, come l’ambientazione Nightfell.

Acheron Books e Cover del manuale

Qualche mese dopo, a fine settembre, è giunta la notizia della partnership con Acheron Books – editore anche di Brancalonia – che così includerà Inferno – Dante’s Guide to Hell for 5e nel proprio catalogo di giochi di ruolo.

Infine, ai primi di dicembre, è stata svelata l’illustrazione che vedremo sulla copertina del manuale base, realizzata da Daniela Giubellini. In questa occasione è anche stato precisato che la campagna Kickstarter inizierà nel periodo di Primavera 2021.

Copertina del manuale di Inferno - Dante's Guide to Hell for 5e

Il logo di GdR News

Segui GdR News!

Segui tutti i canali social di GdR News per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie relative ai giochi di ruolo!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*