Il 2019 è l’anno migliore della storia di D&D

Wizards of the Coast ha annunciato che il 2019 è stato l’anno migliore della storia di Dungeons & Dragons, pubblicando un’infografica con gli sviluppi del franchise negli ultimi anni.

Per il sesto anno consecutivo, dal 2014, il brand D&D è in crescita, soprattutto in Europa, dove l’anno appena passato ha visto un incremento del 65%.

Un successo che deriva anche dalla presenza sul web, sui social e dagli appuntamenti su YouTube, questi ultimi che registrano un aumento del 59% di views, senza dimenticare le serie su Twitch, viste dagli spettatori per un totale di 4,3 miliardi di minuti!

L’infografica pubblicata cerca di fare una panoramica sul profilo degli attuali giocatori di Dungeons & Dragons, tra i 40 milioni di fan sparsi per tutto il mondo. Il campione preso in esame va dagli 8 ai 45 anni e in questo range di età, il 40% si posiziona tra gli 8 e i 24, mentre la fetta più corposa di giocatori ha 30-34 anni (19%). C’è da dire, però, che questi dati “dimenticano” tutta la popolazione dei giocatori over 45. Per quanto riguarda il genere, la maggioranza è maschile, ma il 39% è di sesso femminile, una percentuale in crescita.

I dati del 2019 di D&D

  • 6º anno consecutivo di crescita.
  • 17,5 miliardi di esposizioni sui media.
  • Le vendite delle scatole introduttive sono aumentate del 300%.
  • Gli spettatori hanno guardato 4,3 miliardi di minuti di contenuti relativi a D&D su Twitch.
  • 2 milioni di persone si sono sintonizzate per assistere al D&D Live 2019.
  • Il 39% dei giocatori si identifica nel genere femminile.
  • Le vendite in Europa sono aumentate del 65% in un anno e si sono più che quadruplicate dal 2014.
Il 2019 è l'anno migliore della storia di D&D

Il logo di GdR News

Segui GdR News!

Seguiteci sulla pagina Facebook di GdR News e sul nostro canale Telegram per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie relative ai giochi di ruolo!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*